Il nuovo Riva 56’ Rivale

Nuovo Riva 56’ Rivale. L'eleganza condita di tecnologia nell'ultimo gioiello 56 piedi open

di Cesare Cappa
  • condividi l'articolo
  • 8

SARNICO – L’eccellenza italiana in ambito imbarcazioni non conosce limiti quando si tratta del Gruppo Ferretti. Gruppo che tra i propri brand può annoverare il marchio Riva. I celebri cantieri sulle sponde del Lago d’Iseo hanno da festeggiare ben 175 anni di storia. Quasi due secoli racchiusi nelle linee dello splendido scafo del Riva 56’ Rivale. Ultima fatica dell’azienda di Sarnico è questo 56 piedi open. Poco più di 17 metri di lunghezza per questo yacht capace di unire l’eleganza di oggi con la storia di ieri, che condivide con la nuova Abarth 695 Rivale alcuni dettagli estetici.

Come la sottile linea color acquamarina che circonda lo scafo nella zona inferiore. A proposito di scafo si tratta un elemento completamente nuovo. Particolare, sia per una questione di stile che di ingegneria navale, la vetratura a scafo continua con oblò incollati a filo. Altro elemento che distingue il Riva 56’ Rivale, è il parabrezza a protezione del pozzetto: non si tratta solo di una questione tecnica, ma altresì estetica, marchiando in modo inequivocabile la grazia tipica degli open made in Riva. A questo segue una scelta dei materiali tesa a massimizzare il confort, esaltando però l’ideale di imbarcazione di lusso. Si spazia dal mogano lucido per gli interni al teak naturale per l’esterno. Dai laccati all’acciaio inox, dalle superfici specchiate ai cristalli, fino ai più preziosi pellami.

Nella sezione di poppa è presente il garage all’interno del quale si trova un tender Williams 325. Poppa in cui si concentra ovviamente la vita a bordo di 56’ Rivale, grazie ad un ampio prendisole. Le aree di tonneggio sono alloggiate in incavi a murata, coperti da griglie in acciaio inox. Dietro le spalle del ponte di comando è posizionato un mobile a murata, al cui interno si trova frigorifero, ice maker, grill, lavandino e dotazioni bar per almeno 6 persone. Disponibile ovviamente un bimini elettroidraulico al quale possono aggiungersi coperture laterali trasparenti.

Sottocoperta l’ambientazione si apre all’insegna di una lounge-dinette. Sono il mogano lucido, i laccati scuri e i rivestimenti in pelle scura a fare da contorno all’arredamento. Sofà e pouf sono rivestiti in tessuto Ivano Redaelli, mentre la moquette è firmata dalla olandese Van Besouw. L’alternanza di materiali e colori viene replicata nella zona notte, che si sviluppa con con due cabine en suite. La suite armatoriale ha il bagno sulla murata sinistra, mentre la cabina VIP a prua. Quella riservata all’equipaggio ha l’accesso indipendente, direttamente da un portello sul pozzetto. Il nuovo Riva 56’ Rivale è equipaggiato con 2 motori MAN da 1000 HP, o, su richiesta, con 2 MAN da 1200 HP. Raggiunge i 31 nodi ad andatura di crociera e i 35 nodi a velocità massima (MAN da 1000 HP). Mentre per quanto riguarda il prezzo si parte da una base di circa 1,6 milioni di euro.
 

 

  • condividi l'articolo
  • 8
Sabato 17 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 18-06-2017 16:10 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti