Potenza e classe, le meraviglie della Porsche Panamera anche a 4 ruote motrici

di Sergio Troise
MADONNA DI CAMPIGLIO - La Porsche ha colto l’occasione della Winter Marathon per mettere in mostra il meglio del suo passato e del suo presente. Il forte legame tra tradizione e innovazione è infatti uno dei motivi dominanti della produzione della Casa tedesca, che può vantare un primato davvero singolare: il 70% delle auto prodotte è ancora in circolazione nel mondo. E l’Italia è in prima fila nel settore heritage: basti dire che il 45% del parco circolante Porsche nel nostro Paese è rappresentato da oldtimer e youngtimer, e che il comparto Classic costituisce il 20% del fatturato di Porsche Italia. Proprio per questo, nello stand allestito a Campiglio sono state esposte, una accanto all’altra, la storica 911 Carrera RS del 1973 (210 cv) e la recentissima 911 RS da 500 cv: una plastica dimostrazione di coerenza stilistica nella suggestiva cornice di un evento dove spiccano eleganza e tradizione, valori legati a filo doppio con la capacità d’innovazione.

In primo piano, in questo scenario, anche le nuove Panamera, nelle versioni a 4 ruote motrici, le prime della nuova generazione dell’ammiraglia sportiva tedesca disponibili in Italia. Nonostante la forte somiglianza con il modello uscente, la Panamera di oggi è un’auto totalmente nuova, nello stile, nelle dimensioni (è di circa 3 cm più lunga), nei contenuti. Provata sulle strade dolomitiche, ha impressionato per la capacità di muoversi con agilità insospettabile vista la mole (il peso oscilla tra 1.945 e 2.125 kg), rivelandosi una sorta di 911 a 4 porte, capace di mordere l’asfalto anche in condizioni limite, di affrontare le curve con inserimenti e uscite impeccabili.

Poderosi e infaticabili i freni, brucianti le accelerazioni, strepitosi i motori, tutti biturbo. E il discorso – si badi – non riguarda solo la top di gamma con il V8 4.0 litri benzina da 550 cv/770 Nm, ma anche la 4S benzina con il V6 2,9 litri da 440 cv/550 Nm e la sorprendente 4S Diesel con il V8 4.0 litri da 422 cv/850 Nm. Tra i punti di forza, le 4 ruote sterzanti, le sospensioni pneumatiche a tre camere, la stabilizzazione antirollio elettromeccanica PDCC Sport (Porsche Dynamic Chassis Control Sport), con il PTV Plus (Porsche Torque Vectoring Plus) e il collegamento in rete di tutti i sistemi di regolazione del telaio tramite il 4D-Chassis-Control.

Tra le chicche, il manettino regolabile su Normal, Sport, Sport Plus e Individual, e la regolazione dell’assetto (normale, rialzato o ribassato). Inutile dire che le dotazioni sono degne del rango da super premium, sia in materia di comfort sia di assistenza alla guida e connettività. I prezzi partono dai 117.362 euro della 4S per arrivare ai 158.354 della Turbo, passando per i 121.388 della 4S Diesel. Ma attenti agli optional: i freni carboceramici, tanto per dire, costano a 9.1612 euro.
 
 
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Martedì 31 Gennaio 2017, 14:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Buona la prima. La Ferrari c’è. Con una corsa impeccabile la Rossa di Sebastian Vettel domina il Gran Premio d’Australia e torna alla vittoria dopo un anno e mezzo, interrompendo...
La Peugeot 3008 eletta auto dell'anno al salone di Ginevra 2017
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
NUOVE REGOLE UE
Due seggiolini con lo schienale
ROMA - “Ad oggi non è prevista alcuna sanzione per chi continuerà a usare i...
SICUREZZA AL VOLANTE
Il manichino big size
ROMA - Anche i crash test dummies, i manichini usati per provare la sicurezza dei veicoli, si...
TEST AUSTRALIA
Maverick Vinales domina anche la terza giornata di test in Australia
PHILLIP ISLAND - Maverick Vinales ha dominato anche il terzo giorno di test della Motogp sul...
IL NUOVO GIOIELLO
La Ferrari SF70H
MARANELLO - Si chiama SF 70 H, dove la h sta per la motorizzazione Hybrid, la Ferrari che...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 IL GAZZETTINO - C.F. 00744300286 - P.IVA 02742610278