La Vespa elettrica

Vespa Elettrica, via alle vendite. Costa 6.390 euro e le prime consegne a novembre

di Antonino Pane
  • condividi l'articolo
  • 266

MILANO - Via alle prenotazioni: la Vespe elettrica di può già prenotare sul web e le prime consegne arriveranno nel prossimo mese di novembre in coincidenza dell’edizione 2018 dell’Eicma, il salone internazionale del ciclo e del monociclo. Le prenotazioni della Vespa elettrica di possono effettuare su www.vespa.com o elettrica.vespa.com/  Solo così sarà possibile assicurarsi di essere uno dei primissimi possessori della versione green dell’iconico scooter del Gruppo Piaggio.

La commercializzazione su larga scala di Vespa Elettrica avverrà a partire dai mercati europei, per poi essere estesa a Stati Uniti e Asia da inizio 2019. «Vespa Elettrica - sottolineano in Piaggio - nasce come icona contemporanea della tecnologia italiana nel mondo: è sinonimo di connettività avanzata e silenziosità, personalizzazione e accessibilità, rispetto dell’ambiente e unicità di stile, valori che sono sempre appartenuti a Vespa e che oggi, in Vespa Elettrica trovano ancora una volta totale realizzazione, confermando Vespa come brand da sempre avanti nel tempo rispetto al proprio mercato».

Dal punto di vista tecnico ricordiamo che Vespa Elettrica è spinta da una unità in grado di erogare una potenza massima di 4 kW, per ottenere prestazioni superiori a quelle di un tradizionale scooter 50 centimetri cubici. Accelerazione e spunto in salita beneficiano, naturalmente, della potenza immediatamente disponibile alla ruota.  

Vespa Elettrica, stando alle indicazioni fornite da Piaggio, è in grado di garantire una guida facile, agile e piacevole nei percorsi cittadini, anche alle bassissime velocità tipiche dei contesti urbani congestionati, il tutto nel più assoluto silenzio e senza vibrazioni, contribuendo a rendere le città meno caotiche e più vivibili, contrastando l’inquinamento, sia dal punto di vista delle emissioni, sia da quello acustico.

La scheda tecnica di Vespa Elettrica indica una autonomia massima fino a 100 km. E, cosa rilevante, il valore - sottolinea Piaggio - non subisce significative variazioni tra circuito extraurbano e urbano grazie a una moderna batteria agli ioni di litio e a un efficiente sistema di recupero dell’energia cinetica (KERS, Kinetic Energy Recovery System), che ricarica la batteria nelle fasi di decelerazione. Per ricaricarla è sufficiente collegare la spina del cavo situato nel vano sottosella a una normalissima presa elettrica a muro oppure a una delle colonnine di ricarica. Il tempo standard necessario per una ricarica completa è di 4 ore.

Il prezzo: Vespa Elettrica costa 6.390 euro. Si può avere con una soluzione di acquisto a rate mensili di 99 euro. Integrando un anticipo è possibile includere nella rata anche Vespa Care, il pacchetto di servizi che comprende interventi di manutenzione programmata (36 mesi o 10.000 km), l’estensione della garanzia di ulteriori 12 mesi, il check periodico della batteria e la road assistance arricchita di servizi dedicati.

Le soluzioni di Piaggio Financial Services dal 2019 saranno estese anche a tutti i veicoli del Gruppo: gli scooter del brand Piaggio, tutta la gamma Vespa, Moto Guzzi, Aprilia, Derbi, Gilera e i veicoli commerciali. 

  • condividi l'articolo
  • 266
Domenica 14 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 16-10-2018 01:35 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-15 11:14:32
Con quel prezzo dubito molto nel successo immediato....ma molto