Mauro Forghieri, volto storico dell automobilismo mondiale e della Ferrari in particolare. È stato direttore tecnico della scuderia Ferrari dal 1962 al 1984

F1: Morto Forghieri, storico direttore tecnico della Ferrari. L’ingegnere modenese aveva 87 anni, vinse 7 titoli mondiali

  • condividi l'articolo

MODENA - È morto questa mattina il modenese Mauro Forghieri, volto storico dell’automobilismo mondiale e della Ferrari in particolare. Ingegnere e stretto collaboratore di Enzo Ferrari, Forghieri era nato a Modena nel 1935, aveva 87 anni. È stato direttore tecnico della scuderia Ferrari dal 1962 al 1984, proprio con Forghieri la scuderia di F1 della casa automobilistica di Maranello ha vinto sette titoli costruttori.

«Con Mauro Forghieri non solo scompare uno dei più grandi tecnici italiani, apprezzato in tutto il mondo, ma anche un amico e un collaboratore con cui ho condiviso anni meravigliosi e indimenticabili successi sportivi». Così Luca Cordero di Montezemolo, presidente Ferrari dal ‘91 al 2014, ricorda in una dichiarazione all’ANSA, l’ex direttore tecnico della Rossa, Forghieri, morto oggi. «Sono vicino alla sua famiglia e sentirò molto la sua mancanza», conclude Montezemolo.

«Ci lascia un uomo che ha fatto la storia della Ferrari e della Formula uno. E della nostra terra, di cui ha rappresentato al meglio nel mondo lo spirito innovatore, unito a capacità e conoscenze tecniche ineguagliabili, la capacità di guardare avanti e la forza di lavorare insieme a grandissimi traguardi. Tutto con la grande passione per l’automobilismo e la Ferrari, lui, per anni fra i più stretti collaboratori di Enzo Ferrari. A nome mio personale, della Regione e di tutta la comunità emiliano-romagnola esprimo la massima vicinanza e solidarietà alla famiglia di Mauro Forghieri e ai suoi cari, a cui vanno le più sentite condoglianze. Così come siamo vicini alla Ferrari e alla Città di Modena». Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, alla notizia della scomparsa dell’ingegner Forghieri. 

  • condividi l'articolo
Sabato 5 Novembre 2022 - Ultimo aggiornamento: 19:14 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti