Grrazie alll'integrazione tra il servizio Volvo on Call e lo smartwatch Microsoft Band 2 sarà possibile compiere tutta una serie di azioni da remoto

Volvo, il futuro è adesso. Parli al tuo smartwatch e l'auto si accende ed apre le portiere

  • condividi l'articolo

LAS VEGAS - Vi ricordate quando nel telefilm "Supercar" Michael Knight (alias David Hasselhoff) chiamava la sua auto KITT parlando nel suo orologio? Era il 1982 e ci sembrava fantascienza. Ora tutto ciò è diventato realtà grazie a Volvo e Microsoft che al CES di Las Vegas hanno presentato l'integrazione tra il servizio Volvo on Call e lo smartwatch Microsoft Band 2. In questo modo sarà possibile - dalla primavera del 2016 - compiere tutta una serie di azioni da remoto, come impostare il navigatore, accendere il riscaldamento, aprire le portiere, avviare il motore, accendere le luci o suonare il clacson.

"La volontà di Volvo è quella di rendere l'esperienza a bordo semplice e confortevole per il guidatore - ha spiegato Thomas Muller, Vice President Electrics, Electronics ed E-Propulsion di Volvo Car - utilizzando la tecnologia nel modo più efficace e ispirato. Con il controllo vocale abbiamo solo iniziato a mostrare che cosa è possibile fare con un assistente digitale"."Quando facciamo innovazione abbiamo sempre uno scopo preciso - ha aggiunto Klas Bendrik, Senior Vice President e CIO di Volvo Car - se una tecnologia non rende la vita del cliente migliore, più semplice e sicura o divertente, allora non la usiamo".

  • condividi l'articolo
Lunedì 11 Gennaio 2016 - Ultimo aggiornamento: 19-01-2016 12:44 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti