Il nuovo Canados Maximus 808

Nuovo Canados Maximus 808: in 24 metri il lusso e il comfort di un super yacht di 30

di Sergio Troise
  • condividi l'articolo
  • 163

ROMA -  L’imperativo che ossessiona i progettisti degli yacht è sempre lo stesso: fare in modo che il rapporto tra lunghezza dello scafo e spazi vivibili a bordo si modifichi sempre a favore dell’armatore e dei suoi ospiti. Non c’è lancio di nuova imbarcazione di lusso che non rispetti questa filosofia. E non poteva fare eccezione Canados, che si appresta a presentare sulla vetrina internazionale dello Yachting Festival di Cannes (12-17 settembre) il nuovo Maximus 808, imbarcazione nata con l’obiettivo dichiarato di offrire in 24,5 metri tutte le comodità e le possibilità di utilizzo in genere assicurati da super yacht di 30 metri e oltre.

Il compito è stato affidato al designer romano Marco Casali, cimentatosi con coraggio nell’impresa, resa ancor più complicata dall’esigenza di conciliare stile classico e moderno, come imposto dalla stessa storia del marchio Canados, forte di 70 anni di esperienza ma dal 2015 votato decisamente all’innovazione.

Il primo plus del nuovo yacht made in Roma è la possibilità di disporre di un layout degli interni con cinque cabine, anziché con le quattro abitualmente utilizzate su imbarcazioni di queste dimensioni (un vantaggio legato soprattutto all’impiego della barca per il charter). Ciò detto, a Cannes sarà esposta la soluzione con quattro cabine, ma con soluzioni intelligenti, mirate ad ottimizzare il comfort dell’armatore e dei suoi ospiti.

La suite armatoriale del Maximus 808 non è vicina alla sala macchine, ma si trova sul ponte principale, in modo da evitare la vicinanza con fonti di rumorosità, calore e vibrazioni. Alta, ariosa, luminosa, la cabina dell’armatore è dotata di un guardaroba sovradimensionato e, tre gradini più in basso, di un bagno con vano doccia separato indicato dal cantiere come “il più grande della categoria”. Molto lontano dalla sala macchine è anche la VIP suite, sistemata a tutto baglio sul ponte inferiore: “una sistemazione – fanno osservare in casa Canados - che equivale alle migliori master cabin degli yacht concorrenti, grazie al baglio di 6,25 metri”.

Ampie e confortevoli le aree all’aperto: l’intera zona di poppa è stata rivisitata per offrire un feeling pari a quello di un superyacht. La passerella idraulica extralarge è installata in posizione centrale e può essere adattata anche al passaggio di una sedia a rotelle. Di conseguenza, il classico divano trasformabile di poppa è stato sostituito da due terrazze. Queste sono parzialmente sospese al di sopra della piattaforma bagno (che funge anche da tender lift), garantendo così un maggiore spazio vivibile sul ponte.

La classica porta scorrevole del salone è stata sostituita da una veranda vetrata realizzata con due pannelli in grado di ruotare di 180 gradi. Qui troviamo la sala da pranzo che può diventare parte integrante degli interni come degli esterni semplicemente ruotando i pannelli. La prua è equipaggiata con un’ampia lounge integrata, ideale per la colazione o per un pranzo leggero. Quest’area è protetta da tende micro-forate sostenute da quattro pali in carbonio.

I saloni degli yacht di questa misura sono dotati in genere di un divano a L. Il Canados 808 Maximus prevede invece due divani fronteggianti grazie allo spostamento del tavolo da pranzo a poppa. In tal modo, i due divani garantiscono un maggiore comfort e una vera interazione tra gli ospiti. Tale configurazione offre non solo un passaggio centrale e una perfetta simmetria, ma consente anche di installare un televisore LCD da 60” nella paratia di prua.

La prima unità del Maximus 808 è motorizzata con due V12 MAN da 1,900 hp con trasmissione V-Drive, che consentiranno alla barca di navigare ad andatura di crociera di 25 nodi, con punte di velocità massima “oltre i 30 nodi”. Prestazioni ragguardevoli, viste dimensioni e stazza.
 

 

  • condividi l'articolo
  • 163
Mercoledì 23 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 24-08-2017 11:56 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti