WRC 2016, scatta a Montecarlo il Mondiale Rally: farà tappa anche in Cina

MONTECARLO - Si comincia il 22 gennaio in Europa, con l'84° Rally di Montecarlo, e si finisce in Australia, il 20 novembre, con il 25° Coates Hire Rally Australia, posticipato di due mesi rispetto al calendario 2015. Lo scorso settembre, proprio ”down under” Sebastien Ogier e Volkswagen avevano conquistato il terzo titolo piloti e costruttori consecutivo. La stagione del WRC 2016 è articolata su 14 tappe, una in più rispetto allo scorso anno. La prova aggiuntiva è quella che si corre tra il 9 e l'11 settembre in Cina, a Guangdong. E’ la seconda volta della Cina nel circuito: la prima risale a 17 anni fa, quando in Italia si correva a Sanremo.

La maggior parte dei rally (8) si disputano sullo sterrato, inclusa la tappa italiana del circuito, il Rally Sardegna (13° edizione) in calendario tra il 10 ed il 12 giugno, sempre ad Alghero. L'unica gara sulla neve è quella svedese (64° Rally Sweden), la seconda del WRC. La prova inaugurale, a Montecarlo appunto, e quella spagnola (52° Rally di Catalunya, 14-16 ottobre) si corrono sul misto. Sull'asfalto si gareggia in Germania (19-21 agosto), in Cina ed in Corsica (59° Rally di Francia, 30 settembre-2 ottobre).

Le due tappe sudamericane sono quelle tradizionali: il Rally Guanajuato (30° edizione) in Messico, dal 4 al 6 marzo, e il Rally Xion (36° edizione) in Argentina, dal 22 al 24 aprile, cioè la terza e la quarta prova del calendario iridato. Poi il WRC torna in Europa dove resta fino in settembre prima di approdare in Asia e quindi rientrarci con Francia, Spagna e Gran Bretagna (l'anno scorso il Wales Rally era stata la gara conclusiva).

Questo il calendario completo: Montecarlo (21/24 gennaio, misto), Svezia (11/14 febbraio, neve), Messico (3/6 marzo, sterrato), Argentina (21/24 aprile, sterrato), Portogallo (19/22 maggio, sterrato), Rally Italia Sardegna (9/12 giugno, sterrato), Polonia (1/3 luglio, sterrato), Finlandia (28/31 luglio, sterrato), Germania (18/21 agosto, asfalto), Cina (8/11 settembre, asfalto), Francia (29 settembre/2 ottobre, asfalto), Spagna (13/16 ottobre, misto), Gran Bretagna (27/30 ottobre, sterrato), Australia (17/20 novembre, sterrato).
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Lunedì 18 Gennaio 2016, 13:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Alla vigilia del salone di Ginevra ripartono le manovre di consolidamento nel settore dell’auto che potrebbero scatenare un effetto domino in grado di cambiare lo scenario globale e,...
Ferrari, ecco la SF70H che punta riconquistare il mondiale di F1
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
POSSIBILE VENDITA
Un distributore TotalErg
ROMA - Un altro marchio storico della benzina, dopo Shell ed Esso, rischia di uscire dalla rete...
TREND MOLTO POSITIVO
Un parco auto
TORINO - Il trend degli ultimi mesi lasciava presagire che l’Europa dei 28+Efta chiudesse il...
AVVIO INASPETTATO
Il team Ford M-Sport festeggia la vittoria
MONTECARLO – Sul sito di M-Sport campeggia una foto trionfale: una intera scuderia in festa....
LA DEPOSIZIONE DEL RE
Bernie Ecclestone
LONDRA - L’ufficialità è arrivata in anticipo perché la notizia era...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2017 IL GAZZETTINO - C.F. 00744300286 - P.IVA 02742610278