WRC 2016, scatta a Montecarlo il Mondiale Rally: farà tappa anche in Cina

MONTECARLO - Si comincia il 22 gennaio in Europa, con l'84° Rally di Montecarlo, e si finisce in Australia, il 20 novembre, con il 25° Coates Hire Rally Australia, posticipato di due mesi rispetto al calendario 2015. Lo scorso settembre, proprio ”down under” Sebastien Ogier e Volkswagen avevano conquistato il terzo titolo piloti e costruttori consecutivo. La stagione del WRC 2016 è articolata su 14 tappe, una in più rispetto allo scorso anno. La prova aggiuntiva è quella che si corre tra il 9 e l'11 settembre in Cina, a Guangdong. E’ la seconda volta della Cina nel circuito: la prima risale a 17 anni fa, quando in Italia si correva a Sanremo.

La maggior parte dei rally (8) si disputano sullo sterrato, inclusa la tappa italiana del circuito, il Rally Sardegna (13° edizione) in calendario tra il 10 ed il 12 giugno, sempre ad Alghero. L'unica gara sulla neve è quella svedese (64° Rally Sweden), la seconda del WRC. La prova inaugurale, a Montecarlo appunto, e quella spagnola (52° Rally di Catalunya, 14-16 ottobre) si corrono sul misto. Sull'asfalto si gareggia in Germania (19-21 agosto), in Cina ed in Corsica (59° Rally di Francia, 30 settembre-2 ottobre).

Le due tappe sudamericane sono quelle tradizionali: il Rally Guanajuato (30° edizione) in Messico, dal 4 al 6 marzo, e il Rally Xion (36° edizione) in Argentina, dal 22 al 24 aprile, cioè la terza e la quarta prova del calendario iridato. Poi il WRC torna in Europa dove resta fino in settembre prima di approdare in Asia e quindi rientrarci con Francia, Spagna e Gran Bretagna (l'anno scorso il Wales Rally era stata la gara conclusiva).

Questo il calendario completo: Montecarlo (21/24 gennaio, misto), Svezia (11/14 febbraio, neve), Messico (3/6 marzo, sterrato), Argentina (21/24 aprile, sterrato), Portogallo (19/22 maggio, sterrato), Rally Italia Sardegna (9/12 giugno, sterrato), Polonia (1/3 luglio, sterrato), Finlandia (28/31 luglio, sterrato), Germania (18/21 agosto, asfalto), Cina (8/11 settembre, asfalto), Francia (29 settembre/2 ottobre, asfalto), Spagna (13/16 ottobre, misto), Gran Bretagna (27/30 ottobre, sterrato), Australia (17/20 novembre, sterrato).
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
Lunedì 18 Gennaio 2016, 13:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CERCA UN ARTICOLO
Sezione
Parola chiave
   
MILLERUOTE
di Giorgio Ursicino
Un’azienda che dà la scossa. Enel scende in pista, dal prossimo fine settimana a Berlino, dove è in programma l’ottava e terzultima prova del Campionato Mondiale Fia,...
Sembra una piccola automobile, ma aspettate di guardare al suo interno;
SEGUICI su facebook
TUTTOMERCATO
IL SALUTO
Andrea Fiaschetti, ad di Mazda Italia
ROMA - Sono passate 72 ore da quando lunedi mattina all’aeroporto di Barcellona mi ha...
EVOLUZIONE TECNOLOGICA
La foto è scattata sull’autostrada A9 in Germania con il prototipo dell' Audi A7 “Jack” che in guida autonoma ha una totale interazione con gli altri utenti della strada.
INGOLSTADT - Dopo aver già stupito con dimostrazioni di guida autonoma assolutamente...
DOMINIO DOUBLE CHEVRON
Chris Meekela su Citroën DS3 si è affermato in 8 cronometrate su 19
PORTO – La Volkswagen non vince più il rally. Dopo Paddon, che in Argentina aveva...
I NUMERI DEL MITO
La Ferrari 458 Italia numero 51  di Gianmaria Bruni/Toni Vilander/Giancarlo Fisichella a Le Mans 2015
LE MANS - Sessanta vetture e 180 piloti: l'Automobile Club de l’Ouest ha ufficializzato...
LE ULTIME PROVE
CALTAGIRONE EDITORE | IL MESSAGGERO | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI   |   PRIVACY
© 2016 IL GAZZETTINO - C.F. 00744300286 - P.IVA 02742610278