Da sinistra: il comandante della Seaview Pier Paolo Scala, Geppi Cucciari, il presidente di 
Msc Crociere Pierfrancesco Vago, Sophia Loren, Zucchero Fornaciari, Lorella Cuccarini e Michelle Hunziker durante la cerimonia di battesimo della 
MSC Seavie

Inaugurata MSC Seaview, nave da crociera superlusso. A battezzarla Sophia Loren e tanti Vip

di Antonino Pane
  • condividi l'articolo
  • 500

GENOVA - Sophia Loren, Michelle Hunziker, Zucchero, Lorella Cuccarini, Geppy Cucciari, il piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna, e tanti altri ospiti per dare il benvenuto in mare alla Msc Seaview, la nuova ammiraglia di Msc Crociere, la nave da crociera più grande mai costruita in Italia. Una nave particolare, rivoluzionaria per certi versi. L’armatore Gianluigi Aponte ha voluto un più diretto contatto dei passeggeri con il mare ed ecco che, come ha spiegato il presidente esecutivo di Msc Crociere, le linee della nuova nave sono caratterizzate da ampie passeggiate esterne che richiamano quelle dei transatlantici di una volta. Un lavoro straordinario portato avanti dall’equipe coordinata dal progettista Marco De Jorio, dai tecnici di Fincantieri scelti da Giuseppe Bono per questo progetto e da quelli di Msc Crociere coordinati da Emilio La Scala.
 

 

La realizzazione di Msc Seaview ha richiesto investimenti per circa 800 milioni di euro. Con una stazza lorda superiore a 153 mila tonnellate e una lunghezza di 323 metri, Msc Seaview è la nave più grande e tecnologicamente avanzata a essere mai stata progettata e costruita in Italia. Per la sua realizzazione sono state impiegati oltre 10.000 maestranze specializzate, per un totale di circa 10 milioni di ore/uomo. Insieme alla gemella Msc Seaside, consegnata a novembre 2017, Msc Seaview è la seconda nave costruita in Italia da Msc Crociere ad entrare in servizio nel giro di soli 6 mesi, ma è anche la terza nave della compagnia ad essere varata nel corso degli ultimi 12 mesi, nell’ambito di un piano globale di investimenti, che sfiora gli 11 miliardi di euro, e che prevede la costruzione di un totale di 12 nuove navi entro il 2026, anno in cui la capacità passeggeri del gruppo crocieristico (che è già leader nel Mediterraneo, in Europa, in Sud America e Sud Africa) verrà triplicata.

Considerando la costruzione di MSC Seaview e della gemella Msc Seaside, insieme alle due navi già ordinate a Fincantieri (classe Seaside Evo) che arriveranno nel 2021 e nel 2023, gli investimenti di Msc Crociere nella sola cantieristica in Italia superano i 3,5 miliardi di euro, generando una ricaduta economica complessiva sul territorio stimabile in circa 10 miliardi.

Il Gruppo Msc ha sviluppato negli anni un legame privilegiato con Genova e con la Liguria. Il porto del capoluogo è infatti home-port per l’attività crocieristica e la Liguria è la regione italiana in cui il gruppo ha insediato la maggior parte dei dipendenti a livello nazionale, oltre 2.500. Ogni anno il Gruppo MSC effettua in Liguria spese dirette per circa 600 milioni di euro, che hanno una ricaduta economica complessiva sul territorio regionale pari a circa 1,5 miliardi. “Grazie al suo design iconico e innovativo, Msc Seaview offre un'esperienza di vacanza in forte simbiosi con il mare, particolarmente adatta a chi ama navigare le acque temperate.
 

 

La nave segna infatti un punto di svolta nell’architettura navale contemporanea, offrendo grandi spazi all'aperto e una promenade esterna che abbraccia per intero la nave, offrendo agli ospiti l’esperienza unica di vivere la vacanza ancora più a contatto con il mare. Per questa sua peculiarità, Msc Seaview consente agli ospiti di approfittare dei dehor in ogni aspetto della vita a bordo, dalle cabine alle suite con terrazza e ai balconi privati, oltre alla possibilità di mangiare e bere al fresco in vero stile mediterraneo, fino alle palestre e alle lussuose cabine spa all’aria aperta.

Msc Seaview partirà per la sua crociera inaugurale dal porto di Genova offrendo la possibilità di sbarcare in alcune delle più belle città che si affacciano sul Mediterraneo occidentale, tra cui i porti di Genova, Napoli, Marsiglia e Barcellona, oltre ad altre destinazioni ricercate come Messina e Malta. 

La nuova ammiraglia, quindicesima nave della flotta di Msc Crociere è  lunga 323,3 metri, larga 41 metri e alta 72 metri. La stazza lorda è 153.516 tonnellate. La Msc Seaview può ospitare 5.331 persone oltre   ai 1.413 che formano l’equipaggio. Può viaggiare ad una velocità massima di 21,3 e avrà come area area operativa il Mediterraneo (Estate) e il Sud America (Inverno).

  • condividi l'articolo
  • 500
Domenica 10 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 12-06-2018 17:05 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti