La nuova Peugeot 2008

Peugeot svela la nuova 2008: design molto raffinato ed interni premium. Sarà anche elettrica

di Antonino Pane
  • condividi l'articolo

PARIGI - Attraente. Sotto i riflettori di un set si presenta come una diva. E, visu, la guardi e te ne innamori. Nuova Peugeot 2008, il Suv che per ora si può solo desiderare, perché arriverà dai concessionari solo nel primi mesi del 2020. Non c’è una data ufficiale, non c’è un prezzo. Peugeot la mostra e basta, vuole solo contaminare col suo fascino. 
 

 

Due triangoli rastremati sulle portiere. Si guardano con gli angoli acuti puntati contro. Un coinvolgente disegno geometrico che accompagna lungo le fiancate e ti proietta sul cofano perfettamente orizzontale, tranciato da una calandra perfettamente verticale. Insomma gli stilemi classici del Suv puro arricchiti da particolari unici, propri dello stile Peugeot. Il resto lo fanno le ruote grandi, i passaruota ancora più grandi, le combinazioni di colori e materiali che arricchiscono gli allestimenti della gamma Peugeot a partire dalle due più gettonate Active e Allure e per finire a quelle più sofisticate Gtline e Gt. 

Il leone francese per la nuova 2008 ha chiesto agli stilisti un progetto che potesse avere una propulsione termica o elettrica senza penalizzare lo stile. Una scocca unica, dunque, pronta per montare motori a benzina, diesel o elettrici senza compromessi, senza rinunciare a nulla. E, infatti, la nuova 2008 arriverà con la gamma completa, benzina, diesel e elettrica. L’acquirente potrà fare la sua scelta senza essere penalizzato in niente. E per arrivare a questo risultato si è lavorato sulle misure: la nuova 2008 è lunga 4,30 metri, più 14 cm rispetto al modello precedente; è larga 1,77 metri più 3 cm ed è alta 1,54 metri cioè 2 cm in meno rispetto alla versione precedente. Insomma un perfetto stile Sport Utility obbediente perfettamente al codice stilistico dei Suv. 
 

Dicevamo delle tre alimentazioni. La nuova 2008 si potrà avere con motore benzina da 100 cavalli e cambio manuale; oppure con motore benzina da 130 cavalli con cambio manuale a sei marce o automatico a otto rapporti; e, ancora, con motore benzina da 155 cavalli con cambio automatico a otto rapporti di serie.

E ora le diesel. Due possibilità: 100 cavalli con cambio manuale e 130 cavalli con cambio automatico. E poi la versione elettrica, quella più intrigante perché dispone di 136 cavalli ed è capace di percorrere, secondo i rilievi Wltp, ben 310 chilometri con un pieno delle sue batterie da 50 kw/h. 

Molto curati gli interni e tanti dispositivi di sicurezza  che aiutano la guida rilassata. A cominciare da I-cockpit il super tecnologico sistema di Peugeot che si articola su un quadro strumenti tridimensionale che porta davanti agli occhi del conducente due piani di informazioni automaticamente selezionate perché ritenute più importanti in quel momento. Lo schermo touch screen, invece, si può avere da 7 o 10 pollici e seconda se contiene o meno il navigatore. 

Insomma il fascino della nuova 2008 comincia dalle linee e continua nell’abitacolo senza soluzione di continuità. 

  • condividi l'articolo
Mercoledì 19 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento: 22-06-2019 10:38 | © RIPRODUZIONE RISERVATA